Rendere ogni vostro tweet unico ed interessante affinché venga retwittato, condiviso, vi aiuti a trovare nuovi follower...Sarebbe bello no?
"Diventare interessanti" è difficile.
O lo siete o non lo sarete mai.
Ma anche se avete dei contenuti importanti, dei punti di vista particolari o un umorismo fulminante, non è detto che riusciate ad "imporvi" nel mondo dei social network. Bisogna anche scrivere nel modo corretto.
Il modo cambia dal mezzo (Twitter o Facebook sono molto differenti...) ma anche dalla tipologia di contenuti che esprimete.
Jake Hird su econsultancy.com ci spiega come "Scrivere per Twitter: 10 modi per rendere ogni singolo tweet importante".

Nessuno può negare la crescita fenomenale di Twitter negli ultimi tempi. Tuttavia, un tasso massiccio di crescita del 750% nel giro di 12 mesi e centinaia di tweet al secondo stanno creando una spaventosa quantità di rumore che viene incanalata da esso.

Come potete dunque farvi strada in tutto questo fervore? Che cos'è che vi farà emergere dalla massa rispetto a tutti gli altri? Anche se non esiste una regola definitiva, qui vi proponiamo giusto qualche idea per guidarvi nella giusta direzione.

Ecoconsultancy da molto tempo appoggia la causa di una buona scrittura online. Dopo tutto, potreste anche avere i budget più consistenti e le migliori strategie di marketing ma se il vostro testo non è all'altezza, perderete delle opportunità. Esattamente lo stesso principio può essere applicato a Twitter, senza ovviamente tutte le spese del caso. Dovete avere una strategia in atto e questa deve essere supportata da una buona scrittura. Una cosa interessante è che, essendo Twitter gratis per tutti, ci troviamo dentro un mix di aziende commerciali, diverse organizzazioni e un numero sterminato di individui, tutti che cercano di attrarre a sè l'attenzione degli altri.

Indipendentemente dalle categorie delle quali fate parte, se state cercando di usare Twitter come un canale di comunicazione (in opposizione ai servizi di messaggeria istantanea), probabilmente il miglior metodo di usare un tweet è come risultato di ricerca sponsorizzato (pubblicità paid search). Le somiglianze sembrano ovvie: una pubblicità Pay per click concede una quantità fissa di caratteri e sicuramente voi non vorreste sprecare il vostro tempo, i vostri sforzi e risorse per creare una pubblicità ai quali gli utenti non risponderanno adeguatamente. Perché un tweet dovrebbe essere diverso?

Entrambi i concetti che stanno dietro a Twitter e alla paid search sono relativamente semplici sulla carta, ma nella pratica è tutta un'altra storia. Una delle maggiori complessità di Twitter è che visto che gli utenti interagiscono reciprocamente in tempo reale, creare costantemente degli articoli coinvolgenti diventa un'attività piuttosto difficile sia da gestire sia da misurare, contrariamente ad una campagna classica di paid search, dove si possono testare le variazioni. Quindi, come punto di partenza, dovreste farvi un'importante domanda prima di impegnarvi con gli altri utenti, al fine di creare un buon articolo e massimizzare l'impatto dei vostri tweet.

Chiedetevi perché siete su Twitter.

State operando su una base personale o commerciale? Per inciso, è importante capire che se fate parte del secondo gruppo, dovete rendervi conto se siete un viso individuale di un'organizzazione oppure se state twittando con il nome del vostro brand.

Andando avanti così, dovrete chiarire bene quali sono i vostri obiettivi quando twittate. Questo vi aiuterà a creare tweet chiari e concisi che coinvolgeranno i vostri follower e aiuteranno a tirarne dentro di altri. Lo state usando come un supporto al customer service? Uno strumento di monitoraggio brand? Una piattaforma di marketing o di vendite? Capire il perché state usando Twitter vi aiuterà a seguire queste linee guida e a scrivere bene….

1. Rendetelo personale

Tutti amano vedere il proprio nome sotto i riflettori. Ergo, tutti amano vedere che il proprio nome viene retwittato. Stiamo parlando dei social media nella miglior forma possibile, e se tratterete dunque gli utenti come singoli individui, questo vi darà dei followers soddisfatti. Non insultate, confondete o siate offensivi, è un atteggiamento che vi si ritorcerà contro nel peggiore dei modi.

2. Mantenetelo rilevante

Non importa quello che fate o quello che sapete. Dal banchiere all'imbianchino, dovete mantenere i vostri tweet rilevanti rispetto a quello che conoscete meglio. Generalmente avete followers perché state offrendo una comunicazione di nicchia. Condividete le vostre conoscenze e qualsiasi cosa che possa essere interessante-insomma, a nessuno interessa che vi siete appena fatti una tazza di tè.

3. Coinvolgete i followers

Fate domande, fate congetture su una teoria o un'idea e invitate altri a farlo con voi. Che sta succedendo nel vostro settore o sui telegiornali? Che proposte o opinioni potete offrire? Mettere feed sui vostri link non è male , ma aggiungeteci anche un commento se necessario. Fate venire voglia alle persone di ritwittarvi!

4. Non siate pigri

Non usate un linguaggio da sms, è bruttissimo. Terminate ogni volta ciò che avete iniziato, che sia una conversazione o un tweet di risposta. Rispondete sempre a chiunque vi faccia una domanda o vi contatti per un problema.

5. Offrite qualcosa di desiderato

Date ai vostri followers qualcosa che vogliono. Questo fa incrociare il mondo dell'informazione rilevante con il territorio delle offerte offline, dell'informazione, degli strumenti gratis online, gli sconti, li concorsi di lavoro etc. Qualsiasi cosa di valore che possa dare vantaggi nella vita o nella carriera delle persone, twittatelo.

6. Chiedete

Non abbiate pausa di fare domande o di sfidare altre persone. Ovviamente, ciò dev'essere fatto in modo tattico: non comportatevi come un elefante in un negozio di cristalli. Dimostrando che avete un'opinione, generalmente sarà più facile ricevere rispetto da chi vi sta intorno.

7. Emergete dalla folla

In linea con il punto 6: andate controcorrente se è la cosa giusta da fare. Ancora una volta, ciò deve essere fatto in modo tattico. Non tritate niente di troppo scandaloso, o le persone non vi prenderanno sul serio. Ammettete che se avete un'opinione che contrasta con il consenso generale, c'è sempre spazio per la diplomazia.

8. Buoni link

Non c'è niente di peggio che un link irrilevante, oltre ovviamente ad uno che non funziona. Controllate che tutto funzioni senza problemi e avrete followers soddisfatti e attivi. È tutto.

9. L'importanza dell'esclusiva

Date news, fate offerte o rivelazioni esclusive e scoprirete che i vostri tweet avranno un gran bel contenuto, utile per dilettare i vostri follower, per farvi retwittare e ispirare nuove persone a far parte del vostro network.

10. Fermatevi. Pensate. Inviate

Non è male mettere in dubbio i vostri tweet prima di inviarli. Tornate indietro, rileggete quello che avete scritto. Ha senso? Coinvolgerà i followers? Ricordate, avete solo 140 caratteri...usateli con giudizio.

[fonte: http://econsultancy.com/uk/blog/3526-10-ways-to-make-every-tweet-count-copywriting-for-twitter]