La telefonia mobile ha intrapreso dei percorsi decisi e a grandi passi va verso un futuro nel quale dominerà incontrastata le connessioni tra gli essere umani. Ci sono 5 elementi che a breve diventeranno features reclamate a gran voce dagli utenti e che gli operatori e i brand dovranno essere in grado d'interpretare. Realtà aumentata, biotecnologie, consumo controllato dall'utente, multipiattaforma del marketing e innovazione senza frontiere: queste le tendenze individuate su Mashable da  1Jonathan Gardner.

Se lasciate correre la vostra immaginazione, le innovazioni come il Progetto degli Occhiali di Google indicano che ci sarà un momento in cui noi non converseremo a lungo con qualcun altro, ma scambieremo invece i dati come un gruppo di cyborg con il GPS abilitato.
Anche se questo potrebbe non essere abbastanza per come finirà, un futuro altamente connesso è sicuramente sulla buona strada. Già, i dati mostrano che più di un terzo degli adolescenti americani possiede un iPhone e l'iniziativa un tablet-per-bambino è un pilastro in Corea del Sud e nelle scuole thailandesi. E' facile vedere come sarà la vita per la prossima generazione di consumatori, ma i venditori saranno preparati? Questo dipenderà in larga misura se hanno considerato queste cinque tendenze per la telefonia mobile.

1. Realtà Aumentata

Guardatevi allo specchio e cosa vedete? Il tempo di oggi? Gli appuntamenti della vostra giornata?Dunque dovete avere l'ultimo specchio della Cybertecture, una ditta di Hong Kong che sta facendo le case intelligenti di domani che sono una realtà di oggi. Forse non tutti hanno soldi da buttare in uno specchio high-tech , ma le marche sono sicuramente alla ricerca di modi per sfruttare questa tecnologia e renderla la norma.

Ad esempio, i maghi di Corning hanno fornito uno sguardo ispiratore su come il touch screen in vetro potrebbe presto essere perfettamente integrato nei nostri ambienti. Marchi come Starbucks stanno già vedendo delle forti entrate con il loro programma di telefonia mobile AR.

2. La Nuova Biotecnologia

Quando dico biotecnologia, voglio dire, i dati provengono da tutto il mondo, anche dall' interno. Aziende come Nike e Fitbit stanno trovando nuovi modi per registrare e utilizzare tali dati. Per ora,l'obiettivo sembra essere aiutare gli atleti (e aspiranti tali) a costruire meglio gli allenamenti, ma è solo una questione di tempo prima che i marchi comincino a guardare più da vicino il modo in cui tali dati potrebbero essere utilizzati per sviluppare relazioni con i clienti nuovi.

Nike ha già aperto le sue FuelBand API per consentire alle piattaforme musicali di sperimentare incorporando dati fisici personali. Come se queste tecnologie di trazione e gli sviluppatori cercassero nuovi modi per sfruttare le informazioni, un giorno potremo vedere le imprese di assicurazione che forniscono sconti alle persone che condividono i propri dati del dispositivo. Questo sarebbe l'equivalente delle assicurazioni auto, come Progressive, offrendo un risparmio ai conducenti che condividono il loro comportamento di guida.

3. Consumo controllato

Una delle tendenze più interessanti che abbiamo visto è la frammentazione della proprietà. La tecnologia ha potenziato le masse, e si sta sfruttando quel potere in modi nuovi. Se le marche vogliono rimanere rilevanti per il loro pubblico, dovrebbero iniziare ad impegnarsi in questi contesti e in un paesaggio mediatico in cui il modello di editoria tradizionale non esiste più. In questo futuro non troppo lontano si guarderà tutta la nostra programmazione online in qualsiasi forma essa prenda. E ci impegneremo con i media che creiamo (e non quello che i "proprietari" dei media creano) o remixiamo, riproponiamo, e trasmettiamo.

4. Multipiattaforma Marketing

I consumatori non pensateli nei silos, così nemmeno dovrebbe la vostra azienda. Preparate il vostro marchio a lavorare su più piattaforme. Come avete fatto questo, considerate quali aspetti unici della vostra offerta, la vostra storia, e i prodotti avranno risonanza con il consumatore del futuro?

Comunicate l'essenza del vostro marchio attraverso nuovi canali e dispositivi, in modo integrato e coeso. Ma siate consapevoli di come e quando vogliono interagire con i marchi e le nuove possibilità di portare loro un valore e non solo il rumore del marketing.

5. Innovazione Senza Frontiere

Marchi e prodotti non sono più geograficamente limitati nel modo in cui erano una volta, né lo sono le campagne di marketing. Grandi marche stanno sempre più attingendo talenti locali e della cultura, sperimentando nuovi approcci in un mercato, e riproponendoli altrove.

Coca-Cola ha preso il meglio della gamification (ludicizzazione), Shazam, e l'esperienza del secondo schermo e corse con esso in Cina. Tesco sta testando delle esperienze di shopping interattivo per la telefonia mobile a Seul dove invece gli Stati Uniti non sono ancora pronti, tecnologicamente e socialmente. E 'chiaro che nel prossimo futuro, le marche si lanceranno localmente ma penseranno globalmente.

1Jonathan Gardner è il direttore delle comunicazioni al Media Vibrant. Ha trascorso la sua carriera nella connessione dei media e della tecnologia, avendo lavorato nel settore delle comunicazioni in tutto il mondo (potete seguirlo su Twitter: @thejongardner)

[fonte: http://mashable.com/2012/04/30/mobile-trends-brands-marketing/]