L'altro giorno sono capitato in un negozio di elettronica e per caso sono passato nella sezione televisioni. I maxi schermi da 70 pollici stavano trasmettendo video così belli che per un minuto o due sono rimasto lì a guardare le straordinarie e ipnotizzanti immagini che vedevo davanti ai miei occhi, imbambolato. I colori vibranti e l'alto contrasto erano quasi ipnotici.
Soltanto dieci anni fa che una tv con schermo piatto costava 20.000 dollari...Adesso quasi tutti hanno almeno uno schermo a 42 pollici o uno schermo LCD anche nella più piccola stanza di casa!

La dipendenza da condivisione visiva

I reality show, i programmi di lifestyle o di cucina hanno portato il cibo a possedere un notevole fascino visivo e inoltre l'abitudine di fare foto al cibo e condividerle su Facebook o Instagram sembra essere diventata ormai un'attività quotidiana.

Diversi fattori chiave sembrano trascinare questa rivoluzione di condivisione visiva:
- Un accesso a banda larga. sia esso fisso o wireless (le immagini e i video non ci mettono più ore per caricarsi)
- le piattaforme dei social network, che permettono di caricare immagini e video in pochi secondi
- gli smart phone con fotocamera (l'alta definizione è ormai la norma)
- app che permettono di scattare e condividere foto all'istante (Instagram)

Questa generazione sempre più visiva sta creando opportunità per le persone più creative che possono interagire con gli amici, i colleghi e i clienti usando immagini e video.

Pinterest negli ultimi 6 mesi è diventato un social network basato sul passaparola, offrendo una piattaforma visiva che propone l'ecosistema giusto per fare degli esperimenti, per giocare e provare a usare immagini come mezzo di coinvolgimento e persino come strumento utile per aumentare le vendite.

Viene anche utilizzato per condurre le persone verso pagine di reindirizzamento, affinché si informino e magari comprino anche qualcosa.

Come utilizzate Pinterest per promuovere la vostra azienda?

Ecco 64 consigli di marketing e tattiche che potete applicare al vostro account Pinterst per iniziare a sviluppare le vostre strategie e per perfezionarle.

Profilo

1- Usate primi piani e non un logo
2- Rendete il vostro nome facile da trovare
3- Aggiungete link ai social network
4-Aggiungete parole chiave alla vostra biografia
5- Collegatevi a Facebook:trovate amici
6- Collegatevi a Twitter:trovate followers
7- Fate scintillare la vostra personalità
8- Le 3 principali persone che appuntate in bacheca riappariranno sull'estrema destra

Pins

9- Usate titoli originali per i pin
10- Concentratevi sul lifestyle, non sui prodotti
11- Usate parole chiave nelle descrizioni
12- Taggate gli altri usando il simbolo @
13- Nessuna foto?Cliccatene una, modificate il link
14- Bookmarklet:semplici pin sul web
15- Rendeteli belli e "visivi"
16- Citate sempre le fonti dei pin

Schede

17- Usate titoli divertenti e scherzosi
18- Includete parole chiave nella descrizione
19- Mixate il contenuto: il vostro e quello di altri
20- Appuntate le immagini dei clienti
21- Fate un repin delle immagini di supporto
22- Create dei collage di impatto
23- Aggiungete immagini carine per il punto #7
24- L'ultimo pin sarà l'immagine più grande

Immagini

25- Aggiungete la filigrana per l'identificazione
26- Curate le foto dei prodotti
27- Usate luci naturali nelle foto
28- Appuntate foto che riguardino i prodotti
29- Non siete fotografi? Assumetene uno
30- Scrivete dei testi GRANDI sulle infografiche
31- Sovrapponete il titolo alle foto
32- Appuntate foto con link a video

Copyright

33- Specificate la fonte del pin
34- Visualizzate gli URL nelle immagini
35- Usate il bookmarklet di Creative Commons per gli HT
36- Stabilite un copyright sul sito web
37- Pin con o senza permesso? Chiedetelo!
38- Non temete la pirateria; al massimo, temete il buio
39- Usate i simboli del copyright
40- Citate sempre la fonte delle foto

Concorsi

41- I clienti cliccano sulle foto prodotto
42- Appuntate foto, taggate i brand per vincere
43- Organizzate una caccia al tesoro virtuale
44- Un concorso sulle schede ogni mese
45- Le schede più cliccate vincono
46- Appuntate immagini delle regole del concorso
47- Integratevi con FB, Twitter, YT
48- Sfruttate video; usate degli hashtag

Collaborate

49- Create schede di gruppo tematiche
50- Caccia al tesoro di pin (di gruppo)
51- Chiedete repin ai vostri colleghi
52- Pubblicizzate eventi congiunti
54- Curate schede sul lifestyle
55- Organizzate una festa su Pinterest!
56- Fate crowdsourcing del prodotto

Ricerca

57- Revisionate altre schede aziendali
58- Identificate gli obiettivi marketing su Pinterest
59- Fate ricerche per parole chiave per: Pin, Schede e Persone
60- Revisionate e valutate i risultati di 59, 60
61- In che modo si stanno convertendo i brand?
62- Quali schede sono oggetto di repin?
63- Pinterest sta aumentando il traffico?

[fonte: http://www.jeffbullas.com/2012/05/08/64-pinterest-marketing-tips-and-tactics-infographic/]

Per CONSULENZA e FORMAZIONE per il SOCIAL MEDIA MARKETING della TUA AZIENDA clicca qui.