marchio personale

Quello che mi piace della cultura anglosassone è che spesso riducono le questioni, anche le più grandi e complesse, in guide, manuali, punti, aforismi.
Il che spesso riesce a sorprendermi per sintesi. Altre volte mi irrita perché così non si sviscerano le questioni.
Chi ha studiato tanti anni materie umanistiche son convinto mi capisca.

Di sicuro quest'arte torna comoda nell'epoca di Twitter, quando tutto si deve condensare in una frase, che sia pure magari ad effetto e riesca a colpire chi ci segue.

Perchè nell'epoca del "tutti online" essere presente nei social network e, più in generale, su web tutti si mettono a nudo, mostrano quello che sono o quello che vorrebbero essere. Come si può lavorare sul percepito delle proprie doti personali ed iniziare una strada che porti gli altri ad identificarci come un esperto, un guru, un leader, uno capace, uno di cui ci si può fidare...insomma, a seconda delle necessità e degli obiettivi, a valorizzare il proprio brand personale?
Abbiamo già parlato del tema.

Ed è un tema importante. Il personal brand è la tua reputazione online, il tuo curriculum, quello che sai e come ti relazioni con gli altri, come lo offri e cosa vendi. Su web le bugie hanno le gambe corte. Non puoi venderti per quello che non sei. Prima o dopo casca l'asino.

Comunque per promuoverti con una strategia alle spalle ci vuole un blog.
Si parte da un blog.
Già, un blog non può mancare.
La prima cosa che mi viene in mente un po' ossessivamente è questa: se ci sono dei contenuti di cui si è esperti si parte da un blog. Da usare in modo intelligente e avendo una metodica condotta online atta a soddisfare gli obiettivi che ti prefiggi.

Un paio di anni fa Bullas suggeriva 23 passi (ah, beata cultura orizzontale :-)) per arrivare a quotare in modo efficace il proprio "sapere". Resta tutto valido e molto efficacemente espresso.

1. Identifica la tua passione

2. Prepara 20 o più argomenti da blog sui quali puoi scrivere o realizzare video che abbiano a che fare con la tua passione, così hai un po' di materiali quando sarai pronto a lanciare il tuo blog

3. Chiediti "posso parlare di questo argomento meglio degli altri?" e "La mia passione riesce a farmi alzare alle 4.30 del mattino 5 giorni alla settimana per seguire il progetto?"

4. Dai un nome al tuo marchio personale.

5. Compra il dominio con il nome tuo o del tuo marchio

6. Scegli il mezzo con cui comunicare. Audio, video, testo...

7. Puoi partire con un blog e comprare un template grafico che sia in sintonia con quello che devi dire e come devi dirlo

8. Oppure, se puoi investi in un professionista che ti curi una grafica su misura o che ti aiuti a far partire il blog.

9. Fa in modo che per i visitatori sia facile condividere i tuoi contenuti e includi nel blog il retweet per Twitter e la condivisione su Facebook

10. Crea una fanpage su Facebook per il tuo marchio personale

11. Iscriviti a Ping.fm (un social media multicanale per la promozione e la pubblicazione del materiale) o a Tubo Mogul (un video per la distribuzione dei contenuti online) e poi scegli le piattaforme dove vuoi distribuire i tuoi contenuti (Twitter e Facebook sono assolutamente indispensabili) a seconda dei tuoi interessi

12. Pubblica i tuoi contenuti sul tuo blog

13. scrivi, registra video o audio e posta minimo 5 volte alla settimana

14. Crea comunità lasciando commenti sui blog di altre persone e rispondendo ai commenti sul tuo blog

15.Usa Twitter per cercare gente che parli di argomenti di tuo interesse e parlare, scambiare informazioni per loro

16. Segue su Twitter chi sta seguendo i leader nel tuo segmento di mercato

17. Usa Google Blog per cercare più blog rilevanti sugli argomenti che ti interessano

18. Partecipa su Facebook a quanti gruppi e fan page puoi su argomenti vicini a quello che ti interessa

19. Ripeti fino allo stremo i punti dal 12 al18.

20. Monitora il tuo brand con "Google alerts" o con "Tweetdeck" così puoi trovare chi sta pubblicando il tuo materiale in modo non consentito o cosa si dice di te e del tuo personal brand

21. Utilizza strumenti per rendere più efficiente possibile la promozione dei contenuti del tuo blog come socialonmph.com

22. Quando ti senti pronto perchè hai molta gente che ti segue e senti di essere diventato un influencer colpisci come monetizzare il tutto

23. Metti pulsanti molto grandi sul tuo sito che invitano le persone a fare affari con te :-)

 

PS
i 23 punti originali si possono trovare qui: http://www.jeffbullas.com/2010/11/29/23-steps-to-build-your-personal-brand/