Come aumentare i follower su Instagram

Come aumentare i follower su Instagram gratis

Aumentare i follower su Instagram? Farlo senza spendere soldi o senza un social media manager è possibile.
Aumentar dei follower su Instagram è un buon obiettivo del proprio personal brand o dell’azienda, anche perché, a differenza di Facebook, qui l’aumento porta spesso ad una crescita dell’engagment, dei like e dei commenti che arrivano dai follower.
Di tutto ciò, ovviamente, beneficia il vostro brand online, senza dimenticare che difficilmente, ormai, i segnali che arrivano dai social non influiscono sull’ottimizzazione del vostro sito web.
Vi fate conoscere, mostrate cosa fate e chi siete e ne beneficia anche la SEO.
Quindi, perché non provare ad aumentare i contatti su Instagram?

Ecco una serie di consigli, pratiche e tattiche che potrebbero funzionare per far aumentare velocemente i vostri follower su Instagram.

Social media manager - consulenza - vicenza

Come ogni tattica, da usare con parsimonia, testare e, soprattutto, da verificare che siano in linea con il brand che volete promuovere (non tutte le azioni possono essere “buone” per l’identità di tutti i brand…).

1. Utilizza gli hashtag che possono aiutarti ad aumentare i follower, quelli fatti apposta per trovare altri che danno il like e seguono:  #FF, #instafollow. #l4l (Like for like), #tagforlikes, #followback

2. Dai il like alle foto a caso tra le foto proposte da Instagram. Nei Patel ha provato questa strategia e ha monitorato i follower di ritorno: ogni 100 like  dati a caso alle altre persone, circa 6 follower in più.

3. Fai un contest su Instagram. Oltre a fare un contest regolare (ovvero postare delle foto a tema con un determinato hashtag per partecipare) ci sono anche metodi…più sporchi: uno dei modi più efficaci di fare questo è postare un’immagine che promuove un contest far partecipare chi da il like a questa immagine.

4. Promuovi il tuo account di Instagram sugli altri canali social. Spiega alle persone cosa “avranno” o “troveranno” se ti seguiranno su Instagram (buoni sconto, foto di backstag…)

5. Partecipa alla vita social su Instagram: dai il like, commenta e segui. Questo è il modo più naturale per crescere.

6. Utiilzza gli hastah più usati, più cercati, ci cliccati. Tra questi ci sono quasi sempre #love, #instagood, #tbt e #photooftheday

7. Posta le foto tra le 2 e le 5 del pomeriggio. Molte ricerche spiegano che questi sono gli orari migliori per postare foto.

8. Cerca le persone che stanno usando l‘hashtag #followme o #likeforlike e seguile. Probabilmente ti seguiranno a loro volta.

9. Ricorda sempre che la qualità batte la quantità. Modifica il tuo account e lascia solo le migliori immagini. Nessuno vuole seguire qualcuno con migliaia di foto pessime.

10. Se devi utilizzare un filtro, usa il Mayfair. Sembra il filtro più efficace per chi vuole fare marketing.

11. Completa la tua bio. Includi parole chiave rilevanti, hashtag e link al tuo sito. E, soprattutto, non fare un profilo da spammer: sarebbe il modo più efficace per non farti seguire da chiunque legga il tuo profilo.

12. Fai elle domande nella descrizione delle tue foto. E’ un ottimo modo per stimolare l’engagment.

13. Posta di Domenica: alla Domenica ci sono meno immagini postate, quindi le tue immagini avranno più visibilità.

14. Stai focalizzato sulla tipologia di foto che vuoi proporre. Devi essere coerente con il motivo per cui sei su Instagram e pensare, quando pubblichi una foto, che deve essere organica con i tuoi obiettivi.

15. Nella descrizione delle foto inserisci delle call to action. Prova a coinvolgere i tuoi follower chiamandoli all’azione (Per esempio, “Fatemi sapere cosa be pensate nei commenti”)

16. Non preoccuparti di postare spesso. Non pensare che postare spesso aumenti l’engagment. Non c’è alcuna relazione tra il numero delle immagini postate e l’engagment che generi. Anzi, meglio buone foto che molte inutili,

17. Segui gli utenti suggeriti. Vai all’interno delle tue impostazioni e clicca nell’icona con la rotellina in alto a destra del tuo schermo. Clicca “Trova e invita amici” e poi “Utenti suggeriti”.

18. Utilizza Piqora per vedere che tipo di foto guidano le classifiche di engagment. Poi posta quel genere di foto e con quegli hashtag.

19. Utilizza il geotagging, specialmente se sei un’attività locale. Quando fai il geotag delle tue foto, chi sta guardando le foto della tua zona, vede ache le tue. In questo modo potresti trovare altri follower o persone interessate ai tuoi prodotti.

20. Utilizza Latergramme (o un altro servizio simile) per schedulare i tuoi post, in modo da pubblicare con una certa regolarità.

21. Partecipa davvero. Tutti i consigli, strategie e tattiche del mondo non possono competere con una partecipazione attiva alla vita della piattaforma. Dai like alle foto che ti piacciono, lascia commenti ragionati e con senso. Regolarmente cerca nuove persone da seguire e fatti coinvolgere dalle loro domande e dai loro commenti.

22. Combina più foto in un’unica immagine, facendo un collage, per ottenere il massimo coinvolgimento degli altri utenti. Utilizza strumenti come Picframe per combinare tra di loro foto e video.

23. Chiudi agli influencer di menzionare te o i tuoi prodotti con un hashtag. Se conosci persone influenti nel tuo settore su Instagram, non aver paura a chiedere. Il risultato potrebbe essere un numero straordinario di follower.

24. Posta foto di cose blu. Alcune ricerche sembrano suggerire che le foto con oggetti blu prendono quasi il 25% in più di like rispetto alle foto che sono arancioni o rosse.

25. Posta di mercoledì. Le immagini postate a metà settimana ricevono più like rispetto a quelle postate negli altri giorni.

26. Utilizza la parola “commento” nella tua descrizione. Alcune ricerche suggeriscono che si ricevono più commenti rispetto alle foto senza utilizzarla.

27. Fai foto di facce. Le foto di facce prendono un 35% in più di like rispetto alle foto senza facce.

28. Tagga le persone nelle tue foto quando c’entrano qualcosa. Questo assicura che le altre persone le vedano e siano più propense a dare il like o commentare.

29. Più chiare è meglio. Le foto con il 65/85% di luminosità, ottengono il 24% in più di like rispetto alle foto con meno del 45% di luminosità.

30. Crea un hashtag del brand. Utilizzalo nella tua pubblicità ed incoraggia gli utenti ad utilizzarlo. Il vantaggio è che il tuo brand diventa più visibile e, agli occhi dei follower, più cool.

31. Condividi foto di “dietro le quinte“, mostra le persone che ci sono dentro alla tua azienda e dietro al tuo brand. Le persone non vogliono solo un logo.

32. Invita influencer o anche utenti che ti seguono a fornirti del materiale loro da postare dal tuo account – un guest post – e chiedi di fare altrettanto a loro.

33. Riposta le immagini più interessanti dei tuoi follower, magari quelle che hanno menzionato i tuoi prodotti. Questo potrebbe incoraggiare altri a fare altrettanto.

34. Pubblica foto senza filtrarle. Aggiungi nella descrizione anche il tag #nofilter. Secondo alcuni, le foto senza filtro sono le più “ingaggianti”.

35. Pubblicizza il tuo account di Instagram ai tuoi iscritti alla newsletter. Inserisci nelle email aziendali il link al tuo account di Instagram.

36. Inserisci il tuo account di Instagram anche nel materiale coordinato dell’azienda (biglietti da visita, carta intestata…)

37. Segui i tuoi amici di Facebook su Instagram e molti faranno altrettanto.

38. Usa i bordi. Le immagini con i bordi ricevono mediamente il 125% in più di like.

39. Racconta una storia. Utilizza la descrizione dell’immagine per raccontare una storia coinvolgente. Raccontare storie aiuta a creare una connessione emozionale con il tuo brand o prodotto, soprattutto se si sposa perfettamente con le immagini che condividi.

40. Se sei stato ad un evento live ed hai fato foto, utilizza i tag giusti quando le carichi per aumentarne la portata presso le persone interessate.

41. Utilizza Iconsquare per vedere le statistiche del tuo account e guarda quali immagini hanno ricevuto maggiore interesse. Posta altre immagini come quelle.

42. Utilizza dei programmi di editing di immagini come Aviary per tagliare le immagini, aggiungere effetti e cornici e fare le tue foto decisamente più pop.

43. Utilizza la parola “piace” nella descrizione della foto. Alcune ricerche suggeriscono che si prendono un 89% di like in più.

44. Pubblica citazioni di frasi. Le immagini delle citazioni sui social funzionano. Puoi usare una app come Canva per farlo.

45. Fai network con gli influencer di Instagram. Cerca tra gli hashtag rilevanti per la tua attività e commenta i post di quelli a cui si interessato, iniziando così a stabilire una relazione. Non sai dove questi contatti ti potranno portare.

 

[Voti: 43    Media Voto: 3.1/5]
Come aumentare i follower su Instagram gratis ultima modifica: 2015-06-22T16:34:00+00:00 da Giovanni Fracasso


 

6 comments on “Come aumentare i follower su Instagram gratis”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *