Una prassi importante per far crescere i guadagni del vostro e-commerce è mantenere il vostro negozio aggiornato, fresco e attraente.
Per farlo dovete coinvolgere i vostri contenuti, i prodotti e le promozioni.
Potrebbe anche comportare un aggiornamento costante della tipologia di navigazione del vostro sito, dei temi grafici e di altri elementi del design.

Quand'è stata l'ultima vola che avete guardato seriamente il vostro store online con lo stesso spirito critico che avevate quando l'avete lanciato?
Ce li avete dei prodotti speciali in una sezione dedicata per il periodo, oppure, nonostante sia agosto, i prodotti per la festa della Mamma sono ancora in vetrina? I vostri banner promozionali sono gli stessi dello scorso mese?
Quand'è stata l'ultima volta che avete creato un'idea pubblicitaria completamente nuova?
Quand'è stata l'ultima volta che avete aggiunto un post al vostro blog?
Oppure un post sulla bacheca di Facebook? Avete creato la categoria "si ritorna al lavoro"?
La vostra navigazione è ottimizzata per attirare traffico verso le parti giuste del vostro sito web?

Immagino che quando dovete lanciare l'ultima versione del vostro store, progettate anche il minimo dettaglio per diversi mesi, per assicurarvi che tutto funzioni correttamente.
Ma nel corso del tempo, ed è successo a molti di noi, le azioni più delicati dei nostri siti finiscono per diventare una routine ed essere guidati da una sorta di pilota automatico.

Non cadete in questa trappola. Potreste perdervi grosse opportunità se non vendete prodotti maggiormente in linea con il periodo. Come se non bastasse, i vostri visitatori più fedeli potrebbero iniziare a vedere sempre gli stessi prodotti e potrebbero alla fine decidere di recarsi da qualche altra parte per trovare idee nuove.

Il vostro store è il bene più delicato che possedete. Mantenetelo fresco e vitale.

10 consigli "salva freschezza"

Ecco dieci consigli per aiutarvi a mantenere il vostro negozio online aggiornato, alla moda e interessante. Molti di questi principi prendono ispirazione da concetti di marketing basilari. Altri derivano semplicemente dal buon senso.

1. Ripulite il sito settimanalmente.

Assegnate a qualcuno il compito di andare a guardare per bene la home page, le pagine categoria, il carrello degli acquisti, qualunque parte del vostro negozio dove il contenuto possa essere modificabile. Eliminate le nostre vecchie promozioni e i contenuti stagionali. Assicuratevi che non manchino delle immagini.
Guardate le recensioni prodotto dei clienti per assicurarvi che le vostre spedizioni arrivino puntuali e in ottime condizioni.
Assicuratevi di non avere prodotti in vetrina che siano in realtà esauriti.

2. Mettete in vetrina prodotti nuovi.

I consumatori vogliono nuovi prodotti. Assicuratevi di lanciare nuovi prodotti, e poi di parlarne ai vostri visitatori. Create categorie che presentino nuovi prodotti. Spostate prodotti nuovi in cima alla lista degli oggetti in vetrina. Scriveteci sopra un post sul vostro blog.

3. Fate una rotazione delle vostre promozioni.

Se proponete delle offerte giornaliere, settimanali o mensili, scambiatele regolarmente. Nel negozio di gioielli online dove lavoravo prima le nostre pagine " In vendita" erano fra quelle che attiravano più traffico. Erano il primo punto verso cui molti visitatori si dirigevano. Se i visitatori vedono le stesse promozioni settimana dopo settimana, inizieranno a non farci più caso.

4. Fate degli esperimenti con un tipo di navigazione diversa.

Quando avete creato il vostro store, probabilmente avrete realizzato un qualche tipo di test sui modi in cui le persone potevano interagire con il vostro sito. Quando è stata l'ultima volta che l'avete fatto? Date un occhio ai vostri strumenti analitici e guardate quali sono i percorsi che le persone seguono. Se avete delle categorie che non riescono ad attrarre attenzione, ma volete comunque che le persone le consultino, allora create un percorso più semplice. Allo stesso modo, se le persone non stanno usando un link, liberatevene e provatene uno nuovo.

5. Cambiate il tema del vostro sito.

Con così tanti moderni carrelli di acquisto a disposizione, è facile dare una bella rinnovata al vostri sito grazie ad un tema di un altro colore o uno sfondo diverso. Provateci. Può dare un look completamente nuovo al vostro store senza imporre per questo un investimento troppo gravoso. Provate un tema rosso e verde per Natale, e oro e marrone per l'autunno.
Anche l'aggiunta di qualche immagine in linea con il tema può dare una botta di freschezza al vostro sito.

6. Siate competitivi.

Scegliete i vostri 5 principali concorrenti e fate una recensione dei loro store almeno una volta a settimana. Potreste scoprire che qualcuno propone un 50 per cento di sconto oppure un'offerta 2 al prezzo di uno sui prodotti che vendete di più. Magari potreste anche decidere di non controbattere all'offerta, ma dovreste almeno essere consapevoli della sua esistenza ed essere preparati a modificare le vostre promozioni o gli oggetti che avete in vetrina.

7. Siate consapevoli delle tendenze di design.

Il web design cambia continuamente. Una volta, tre colonne di immagini categoria sulla vostra home page erano lo standard. Era richiesto un menù di navigazione in alto oppure a sinistra. Non è più così. Per molti siti di retail, il minimalismo la fa da padrone. Uno spazio bianco può andare benissimo. Enormi banner dei prodotti che vengono spesso sostituiti sono ormai molto comuni. I video dei prodotti stanno diventando fondamentali in alcuni segmenti del retail. Quando fate acquisti online, notate le cose che vi piacciono e scrivetevele nelle vostra lista di elementi che vorreste nella prossima ristrutturazione del sito. Scoprite le immense potenzialità di CSS3 e HTML5. Il vostro sito potrebbe sembrare vecchiotto se non state al passo coi tempi.

8. Postate contenuti nuovi.

Se gestite un blog-oppure dei post sui siti di social media- aggiungete costantemente nuovi contenuti. Assicuratevi di monitorare i post e le comunicazioni dei consumatori e dei possibili clienti, e rispondete loro in maniera rapida.

9. Mantenete aggiornato il vostro magazzino/inventario.

Niente mi infastidisce di più di uno store dove la maggior parte dei prodotti è esaurita. Potreste dare ad uno store il beneficio del dubbio, ma nella maggior parte dei casi vuole soltanto dire che siete pigri. Se sapete che i prodotti si non saranno disponibili per più di un giorno o due, nascondeteli.

10-Fate una ristrutturazione completa ogni tre-cinque anni.

In certi settori più competitivi e "modaioli" dovrebbe essere fatta anche più spesso. Il design fa tendenza. Se sono passati più di 5 anni senza che il vostro sito abbia ricevuto un cambiamento da cima a fondo, probabilmente il vostro store appare piuttosto vecchio, e questo influenza la percezione che i visitatori hanno di esso.

In breve
Ci sono molti modi di mantenere "fresco" il vostro sito web. La maggior parte sono facili da implementare. Assicuratevi di dedicarvi tempo e risorse. Se non lo fate, quella vecchia promozione natalizia potrebbe ancora trovarsi da qualche parte nel vostro negozio.

PS
[Se siete interessati alla materia "e-commerce" e avete un po' di dimestichezza con l'inglese vi consiglio practicalecommerce.com. E' un sito ricco di consigli, analisi e punti di vista sulla pratica che sta cambiando, negli ultimi anni, il commercio al dettaglio.]

[fonte: http://www.practicalecommerce.com/articles/3683-10-Tips-to-Freshen-Your-Ecommerce-Site]