I 10 segnali che il tuo manager non capisce una cippa di social e di quello che potrebbe fare la sua azienda su Facebook, Twitter etc...e non sfrutta il social media marketing.

10- Cominciano a raccontare aneddoti su come i loro figli usano i social media, scrollando pensosamente la testa.
9 – Hanno un proprio blog aziendale, ma lo fanno scrivere a un ghostwriter.
8 – Impediscono ai dipendenti l’accesso ai social media perché “fanno perdere tempo” e “possono essere usati per parlare male dell’azienda”.
7 – Fanno affermazioni del tipo: “I nostri clienti sono tutti over-40, quindi non sono su Facebook e Twitter”.
6 – Affidano il progetto aziedale “social” ad uno stagista.
5 – Ti chiedono: “Ma che ce ne facciamo degli input provenienti dai social media? In azienda siamo pieni di gente intelligente e preparata”.
4 – Altra frase tipica: “Devo ancora vedere un’azienda che ha fatto crescere il fatturato grazie ai social media”.
3 – Anche quando sembrano voler affrontare la sfida del 2.0, non hanno una chiara visione del da farsi, si limitano ad esprimere il vago desiderio di “fare qualcosa”.
2 – Esigono che qualsiasi comunicazione aziendale sia approvata dal Personale, dalla Comunicazione Esterna e dal Legale, prima di essere postata su Facebook, Twitter o altri social media.
1 – Per loro avere una fan page su Facebook costituisce la social strategy aziendale.

(dal recente paper della Gartner "Top 10 Signals That Your Management Doesn’t “Get” Social Media and What To Do About It" sul quale trovate un pezzo qui: http://marcominghetti.nova100.ilsole24ore.com/2011/11/10/i-10-alibi-del-top-manager-ostile-allinnovazione-20/)

 

Per CONSULENZA e FORMAZIONE per il SOCIAL MEDIA MARKETING della TUA AZIENDA clicca qui.