I social media sono ormai molto comuni: sappiamo che oggi l'88% di tutte le aziende, in un modo o nell'altro, utilizza questi strumenti. Detto ciò, se guardiamo al modo in cui le aziende riescono effettivamente a trarre beneficio dai social media, i numeri cambiano, eccome.

Per più di 6 anni ho avuto il piacere di lavorare con migliaia di aziende per definire la loro strategia di social media marketing e ho notato che, stranamente, gli errori e le barriere al loro successo sono tuttora uguali a quelli che ho riscontrato all'inizio della mia carriera.

Ecco quali sono questi errori (e i modi per evitarli, ovviamente).

1. Non avere un piano preciso.
Molte aziende oggi non hanno ancora le idee chiare o degli obiettivi strategici per il loro social media marketing.  Semplicemente "si mettono su Facebook" e pensano che postando roba e ricevendo "mi piace" riusciranno ad aumentare i loro guadagni: ciò non è necessariamente vero. Per avere successo e per raggiungere i vostri obiettivi economici dovete avere in mente un piano chiaro di quello che volete ottenere.

2. Non ottimizzare il contenuto.
Una delle domande più frequenti che mi vengono fatte riguarda come si possono integrare i vari account di Twitter, Facebook, Linkedin e Google+ in modo che lo stesso post venga pubblicato simultaneamente in tutti questi social network. In effetti è possibile farlo, ma è proprio necessario? Se il contenuto non sarà adatto a quel canale specifico, le persone inizieranno ad ignorarvi. Prendetevi un altro paio di minuti per modificare il vostro post in base ad ogni singola piattaforma.

3. Postare tutto quello che vi passa per la testa.
La maggior parte delle persone pensa a cosa scrivere e poi si getta sulla tastiera per pubblicare un post su Twitter o Facebook. Ma è sempre meglio fermarsi un attimo, prendersi 5 minuti in più e pensare a come migliorarlo. Potrebbe diventare più interessante? Potrebbe essere più divertente? Potreste aggiungere qualche dato statistico rilevante? Smettetela di riversare tutti i vostri noiosi contenuti sui social network e passate un po' più di tempo a riflettere su quello che state per pubblicare!

4. Parole, e non fatti.
Smettetela di dire alle persone quanto siete bravi: dimostrateglielo. Io, per esempio, non ho bisogno di dire alla gente che sono un esperto di social media, perché lo dimostro sempre pubblicando i miei articoli, delle ricerche oppure dei video. Pensate a cosa vi rende unici, soprattutto rispetto alla concorrenza: dovete comprendere qual è il modo migliore di evidenziare le vostre qualità grazie ai social media.

5. Dimenticarsi dell'aspetto relazionale.
Le relazioni contano ancora e, fin dagli albori dei social media, le persone hanno sempre molto apprezzato il livello di coinvolgimento e di partecipazione che esse possono costruire. Ricordatevi che state parlando a persone in carne ed ossa che vogliono essere trattate con cura e rispetto. Non postate cose a caso, ma costruite relazioni partecipando attivamente alle discussioni.

6. Essere noiosi. Trovo che la maggior parte degli account sui social media siano piuttosto noiosi. Non credo esista una formula per valutare quanto una cosa è interessante, ma (e con questo mi ricollego al punto 3) dovete assolutamente pensare a come rendere i contenuti rilevanti per il vostro pubblico; confrontateli con quelli della concorrenza; aggiungeteci un'immagine o un video; trovate un modo più spiritoso di condividere il vostro punto di vista. in poche parole, smettetela di essere così noiosi!

7. Perdere la concentrazione.
Se cercate di parlare con tutti, alla fine non riuscirete a parlare con nessuno. Rimanete concentrati sul vostro contenuto e sul vostro pubblico; è opinione condivisa che un contenuto più "a fuoco" funziona meglio su internet. Se sarete coerenti e metodici verrete ricompensati con followers fedeli. Cercate di piacere a tutti e come risultato la maggior parte delle persone vi ignorerà.

E voi quali errori vedete fare/fate  sui social media? Quali sfide dovete affrontare?

[fonte: http://www.clickz.com/clickz/column/2224663/the-7-biggest-mistakes-in-social-media-marketing-and-how-to-avoid-them]

 

Per CONSULENZA e FORMAZIONE per il SOCIAL MEDIA MARKETING della TUA AZIENDA clicca qui.