I brand troveranno terreno sempre più fertile nelle pagine di Facebook? Al momento la scelta di molti marchi di rapportarsi pariteticamente con gli utenti e aprirsi al dialogo del web 2.0 si dimostra vincente. Al punto che tempo fa la provocazione che mi veniva in mente - giustificata dai numeri - era questa: Facebook sta uccidendo i siti web?

. Pur convinto che la risposta sia sempre di più "no" resta il fatto che "sì, credo che i marchi troveranno un terreno sempre più fertile nelle pagine di Facebook".

timeline pagina facebook Ai Fan di Facebook piacciono i marchi :)

Giorgia Gier si occupa di social media per Venpop: gestisce vari account aziendali e blog, occupandosi del mondo dei social media, di social marketing, e-commerce e web in generale. Ha scritto un articolo interessante che parla dei vantaggi per le pagine aziendali di Facebook quando avverrà la transizione al nuovo formato pagina con la timeline. Concordando completamente con le sue idee, integro i suoi spunti con le mie riflessioni.

La transizione alla nuova timeline di Facebook si è completata per tutti gli utenti da qualche settimana.
Ora diventa interessante capire quando questo accadrà per le pagine "organjzzazione/azienda". Tutti concordano nel ritenere che questo passaggio avverrà. Non si tratta quindi di capire "se" ma "quando".
Molti voci - non confermate assolutamente - lo danno per imminente.

Ci sono alcune cose da capire però (e vengono chieste anche dai commentatori al post originale): come coniugherà Facebook la nuova Timeline con le pagine di benvenuto sviluppate ad hoc? Saranno ridisegnate per il nuovo formato o cosa? E cosa succederà con tutte le promozioni che le aziende hanno in atto, magari con i QR code? e le pagine di F-commerce controllate direttamente da un programma esterno? Sono domande che necessitano risposte PRIMA di procedere ad un cambio drastico delle pagine aziendali...il rischio è la penalizzazione di strategie pubblicitarie in atto sulle quali le aziende possono aver investito anche in maniera pesante.
Il fatto che poi non sia ancora disponibile una versione "beta" per sviluppatori induce invece a pensare che questo cambiamento non avverrà tanto presto, nonostante la convinzione delle Gier (che indica anche una data possibile nel 28 febbraio per l'inizio di questa rivoluzione).

Al di là dei tempi con i quali maturerà questo passaggio, sicuramente il nuovo formato pagina è appetibile per le aziende per una serie di motivi. Che Giorgia Gier individua in maniera analitica.

L'immagine di copertina
foto cover facebook

Questa è quella grande immagine che appare sopra a tutta la timeline. 840 x 310 pixel è praticamente un grande spazio pubblicitario libero e permette di dare un feeling unico alla propria pagina, facendo risaltare il proprio brand. Si può utilizzare per portare un'immagine dal proprio sito aziendale, proporre un'offerta commerciale...Sarà la cosa più vista dai fan che arrivano all'interno della nostra pagina e si deve utilizzare bene.

Aumenta l'importanza delle foto postate.

foto timeline facebook Checkin con Foursquare per la pausa pranzo con foto del ristoratore

Ora le foto hanno la loro dignità all'interno della pagina, grazie a dimensioni di tutto rispetto e non sono più ridotte ad anteprime incomprensibili. Ora le foto si vedono anche senza ingrandirle. E' ovvio che un'azienda può utilizzarle al meglio per le sue pubblicità, la promozione di prodotti, offerte speciali rivolte a chi segue su Facebook...

Le App di Facebook per la Timeline
timeline pagina facebook

Hanno iniziato ad apparire applicazioni che si integrano con la nuova timeline. Quando un utente integra una nuova applicazione questa appare sopra alla pagina e l'interazione dell'utente con l'applicazione è pubblicata nella timeline. Molte aziende stanno creando applicazione per i loro marchi per essere integrate nella timeline degli utenti che li seguono.

Le azioni di Facebook
Con i nuovi strumenti delle applicazioni la nuova Timeline, Facebook offre maggiori possibilità d'interazione tra i marchi/aziende e gli utenti. Si va oltre il "mi piace" nei confronti di una pagina azienda. Gli utenti ora potranno dire che "amano" un brand, "vogliono" o "possiedono" un prodotto, con una serie di nuovi "verbi" che entreranno nel linguaggio di Facebook. E anche questa è una grande occasione per le aziende per incoraggiare la relazione tra gli utenti e il loro marchio.

Raccontando una storia
Un aspetto interessante della Timeline è che essa racconta una storia. la tua storia. Non è differente per le aziende: i marchi saranno ora in grado di condividere la storia della loro azienda e rende più facile l'espressione della propria personalità.

Avendo seguito più di qualche progetto web, mi viene da dire che per quanto questa pagina assumerà l'aspetto di un microsito pubblicitario all'interno di Facebook sarà sempre e comunque una cosa ben lontana dal proprio sito.
Lo dico allo sfinimento oramai: i social network e una social strategy sono INDISPENSABILI oggi per qualsiasi tipo di azienda che voglia condurre un marketing relazionale attivo. Ma non sostituiranno un blog. Così come questa pagina di presentazione più spinta dal punto della brand awarness non sostituirà il sito di presentazione istituzionale.

[immagine all'inizio dell'articolo presa da http://roymorejon.com/12-reasons-why-we-like-brands-on-facebook/]
[link all'articolo originale da cui ho press spunto riportando anche una traduzione sommaria: http://smartblogs.com/socialmedia/2012/02/13/5-ways-facebook-timeline-could-help-your-brand-tell-its-story/]