LinkedIn ha di recente riorganizzato le sue Company Pages.
Inizialmente, ha proposto questa ristrutturazione ad un numero selezionato di aziende, poi, la scorsa settimana, l'ha resa disponibile per tutti.
LinkedIn l'ha ben descritta in questo post.
Le aziende dovrebbero aggiornare la loro pagina se vogliono trarre beneficio dalle sue nuove funzionalità.

4 caratteristiche principali del nuovo design

Il nuovo design apporta 4 cambiamenti principali.

1. L'immagine del banner più larga.

Le Company Pages ora dispongono di un'immagine più larga, simile alla copertina della Timeline di Facebook e la nuova immagine dell'intestazione su Twitter. Quest'immagine più larga permette alle aziende di rafforzare il loro lato visivo. Ecco di seguito tre esempi.

Il banner di Bizzuka su LinkedIn.

Il banner di HubSpot su LinkedIn.

Il banner di Dell su LinkedIn.

2. Flusso di notizie aziendali.

Il nuovo design mette in primo piano i prodotti, i servizi e le opportunità lavorative più rilevanti di un'azienda sulla pagina principale, in una sorta di flusso, con le news più recenti che appariranno in cima e poi in ordine cronologico inverso.

3. Aggiornamenti in evidenza.

Gli aggiornamenti di status possono essere messi in evidenza in modo da rimanere in cima al flusso di notizie fino a 48 ore. Le aziende possono dunque mettere in evidenza le informazioni importanti per assicurarsi che le persone le leggano.

Gli aggiornamenti possono rimanere in evidenza fino a 48 ore.

Al contrario Faceboo,. che impone un costo per un post in evidenza (li chiama "Promoted Posts") LinkedIn offre questa funzionalità gratis.

4. Integrazione mobile.

Le Company Pages ora appaiono su smartphone e app mobile.

I benefici del nuovo design per le aziende

Secondo LinkedIn, il nuovo design rappresenta un vantaggio per le aziende per i seguenti motivi:

- Le aziende sono più facili da trovare.
I membri possono trovare informazioni sulle aziende più rapidamente.

- Stimola il dialogo.
Dato che gli ultimi aggiornamenti aziendali sono piazzati in bella vista, i membri possono commentare, apprezzare, o condividere informazioni rilevanti con i loro network in maniera più rapida.

- Integrazione con il mobile.
Rende le Pagine Aziendali più pratiche da leggere.

- Miglior branding.
La nuova immagine principale migliora il branding.

- Una migliore comunicazione aziendale.
Una navigazione più chiara permette alle aziende di presentare più facilmente i suoi prodotti, sevizi e le posizioni aperte.

Come creare l'immagine banner di una pagina aziendale

Se vogliono aggiungere un'immagine banner, gli amministratori delle Pagine Aziendali possono:

  • Cliccare sulla freccia verso il basso vicino al pulsante blu "Admin Tools" posizionato dell'angolo in alto a destra della Pagina Aziendale.
  • Cliccare su "Edit."
  • Scorrere verso il basso della pagina fino alla sezione chiamata "Image"
  • Cliccare il link "Add image". Vi verrà data la possibilità di caricare un'immagine dal vostro computer.
  • Le immagini devono essere non più pesanti di 2 MB ed avere dimensioni di 464 pixel di larghezza e 220 di altezza. Le immagini più larghe comunque possono essere modificate.

Come mettere in evidenza un'aggiornamento

Gli aggiornamenti possono essere evidenziati semplicemente cliccando sul link "Feature this update" nel pié di pagina associato ad ogni aggiornamento. Inoltre, gli aggiornamento possono essere impostati soltanto per raggiungere determinati pubblici (descritti in questo post di LinkedIn). Questa funzionalità è stata lanciata a giugno per aumentarne la rilevanza.

Alcuni aggiornamenti possono essere visti soltanto da determinati pubblici.

Ricapitolando

Il cambiamento nel design riflette quello che è diventato ormai comune ai principali social network.
L'uso che LinkedIn fa dei banner, degli aggiornamenti in evidenza, del flusso di notizie, e dell'inclusione sulle applicazioni mobile probabilmente renderà più utili le Company Pages che, fino a questo momento, erano più deboli rispetto ai like delle Pagine Facebook.

Anche se LinkedIn è un network professionale con un approccio B2B, io invito i venditori su e-commerce ad aggiornare le loro Company Pages per adattarsi al nuovo design standard e a postare aggiornamenti di status con una certa frequenza.

I venditori dovrebbero anche usare le Product Pages per presentare i propri articoli: di queste pagine ho parlato circa due anni fa in -Le nuove "Company Pages" di LinkedIn mettono in vetrina i prodotti. Qualche consiglio-

Ecco uno slideshow di 6 "nuove" Company Pages su LinkedIn.

[fonte: http://www.practicalecommerce.com/articles/3761-LinkedIn-Retools-Company-Pages]

Per CONSULENZA e FORMAZIONE per il SOCIAL MEDIA MARKETING della TUA AZIENDA clicca qui.