Nel 2015 sostenevo che Prestashop fosse la migliore scelta tra i software per il tuo e-commerce

Resta un buon sistema, ma decisamente oggi preferisco Shopify. Se vuoi saperne di più leggi "Comparazione Prestashop-Shopify".

Detto questo, presentiamo comunque Prestashop, che resta un ottimo sistema di vendita per chi non ha scoperto la meraviglia di Shopify.

Che cos'è Prestashop

Prestashop è una piattaforma di E-commerce opensource molto facile da utilizzare che ha un sacco di funzioni già integrate, a cui si aggiunge un ricco store di moduli aggiuntivi, per integrare applicazioni per ogni tipo di necessità.

Supporta oltre 40 differenti lingue, ha un sistema di email automatico ai clienti, si possono integrare differenti forme di pagamento in modo sicuro, gestisce il magazzino, l’iscrizione dei clienti e la gestione completa degli ordini e supporta pienamente i certificati SSL.

Dal 2007, Prestashop ha rivoluzionato l’industria dei software per la vendita online, portando una visione user friendly in un panorama dominato dalla complessità all’approccio della gestione di un negozio online.

 

I moduli addizionali di Prestashop

Il sistema dei moduli, che possono essere installati dal backend di gestione anche dall’utente meno preparato tecnicamente,  rende semplice aggiungere nuove funzioni e permette di risparmiare sull’investimento, visto che i costi di sviluppo - con l’assenza dei moduli - sarebbero decisamente più elevati.

miglior software prestashop addons e-commerce

Così si possono trovare un sacco di moduli su Prestashop Addon che possono essere utilizzati ad un prezzo accessibile: comparatori di prezzo, esportazione dei dati, integrazione con Facebook e con i Social Network, Fatturazione, gestione dei contenuti, SEO, pagamenti, promozioni, marketing e pubblicità, logistica, amministrazione avanzata…Il ricco sistema di moduli già preconfezionati è uno dei punti forti che possono spingere verso l’adozione di questa piattaforma di Ecommerce e preferirlo rispetto ad altri, decisamente meno scalabili.

Per me la facilità di installazione e di personalizzazione non significa arrangiarsi.
Installare, configurare e personalizzare un negozio di Ecommerce è un lavoro differente rispetto alla vendita online.
Ma significa certamente un costo minore in startup per iniziare con i servizi che si vogliono offrire ai propri clienti.

Rivolgersi alle Agenzie e Sviluppatori Certificati da Prestashop

Gli sviluppatori di Prestashop hanno scelto di affiancare, nei vari paesi, team di sviluppatori ed agenzie, fornendo loro una formazione specializzata per utilizzare il software nel modo migliore. Sono nate quindi le certificazioni di Prestashop.

Per sfruttare al meglio Prestashop e realizzare il vostro sito per vendere online, è meglio avere il supporto di un’azienda di sviluppatori certificati da Prestashop per evitare problemi che potrebbero distrarvi dalla vostra attività di commercianti - e non di tecnici:

  •  Il supporto sul software open source non è sempre disponibile facilmente. Dovreste passare parecchio tempi su forum e siti dedicati per venire a capo di particolari problemi tecnici che potrebbero sorgere. Meglio che se ne occupino - con tempi di risoluzione più veloci - tecnici specializzati, mentre voi vi concentrate sul vostro lavoro: vendere.
  • Sviluppare caratteristiche su misura per il proprio e-commerce: non sempre tutte le funzioni che servono al vostro marketing sono disponibili sullo store e a volte potrebbe risultare problematico integrare le stesse all’interno del vostro sistema (bug, incompatibilità o altro).
  • Uno sviluppatore non certificato potrebbe non essere pienamente a conoscenza di tutte le caratteristiche, quindi meglio chi fa i corsi sia a stretto contatto con chi il programma lo sviluppa.
  • Si rischia spesso di finire tra le braccia di un’agenzia di comunicazione che poco ha a che vedere con la tecnologia, che utilizza programmatori e tecnici esterni e si occupa solamente della grafica o del marketing. Scelta pessima, dal mio punto di vista: l’organicità tra scelte tecniche, grafiche e di funzioni (per permettere le azioni di marketing in site) sono un prerequisito fondamentale quando si parla della gestione di un programma complesso come un Ecommerce.

Leggi l'articolo: Preventivo di un sito Ecommerce spiegato nel dettaglio

I punti di forza di Prestashop

Le migliori caratteristiche di Prestashop che lo rendono un’ottima soluzione per iniziare con un sito di Ecommerce sono molte, ma senza dubbio vanno ricordate:

  • Interfaccia intuitiva
  • Editor visivo WYSIWYG
  • Integrazione con Ajax
  • Predisposto per una SEO facile
  • Grafica gestita in HML e CSS
  • Basato su tecnologia PHP e MySQL
  • Utilizzo di Jquery per effetti dinamici
  • Singola pagina di Checkout attivabile
  • Gestione avanzata del magazzino

La facilità di utilizzo riduce i tempi di formazione per il personale, che è riesce facilmente a destreggiarsi tra i moduli di traduzione, l’ottimizzazione SEO, il caricamento degli articoli, la gestione del magazzino e la configurazione delle spedizioni. E, dove non ci arriva l'intuizione del singolo, bastano poche ore di formazione per renderlo autonomo. Il controllo dei costi di gestione è infatti un elemento spesso sottovalutato e non stimato, quando si parte con un progetto di Ecommerce

Le caratteristiche principali di Prestashop

Tra le funzioni che hanno raggiunto un livello di eccellenza, e che dovrebbero convincervi ad utilizzare Prestashop se partite con un progetto di Ecommerce, queste vanno sicuramente menzionate:

1- La gestione dei prodotti in primo piano è facile e può essere integrata in home con uno slider JQuery per alternarla alle migliori vendite e agli ultimi arrivi: questo può rendere l’homepage molto dinamica ed attrattiva.

2- Il footer di un sito web è generalmente utilizzato per mostrare informazioni sui servizi, offrire l’iscrizione alla newsletter, mostrare i link ai social media o includere una navigazione secondaria. Se pensi di voler aggiungere qualcosa di relazionato ai prodotti che credi di non aver messo nelle sezioni superiori, puoi utilizzare il footer anche per quello.

3- E’ responsive dalle fondamenta. Il tema di default si adatta perfettamente ad ogni tipo di dispositivo mobile e desktop, senza dovere sviluppare un tema apposito per il mobile.

4- Quando si parla di carrelli della spesa non è sempre semplice farlo. Le teorie su cosa funziona meglio sono molte. Di fatto le ultime versioni di Prestashop presentano un grande carrello che permette ai clienti  di fare il checkout e di completare il pagamento. Ci sono molti modi in cui la piattaforma ti più aiutare ad incrementare i carrelli che vanno a buon fine. Puoi aggiungere sotto al carrello altri prodotti consigliati, prodotti comprati da chi ha comprato i tuoi prodotti, i più venduti. Oltre ad un processo di checkout in 5 fasi o in una pagina singola davvero ben realizzato alla base. Rispetto al tema di default un po’ di personalizzazione grafica è indispensabile, ma il sistema su cui gira è di per sé ottimo.

5- Il mega menu può aiutare ad incrementare il buon feeling di un utente con il sito: si possono aggiungere testi, immagini e link all’interno del menù, per arricchire i contenuti a portata di click dell’utente.

6- La scelta tra la vista a griglia o a lista prodotti è un’opzione necessaria, anche se i visitatori preferiscono solitamente la vista a griglia. Solitamente non significa sempre. La vista a lista offre più dettagli rispetto alla griglia  e a volte può essere interessante. La possibilità di passare da una vista all’altra è sicuramente un’ottima funzione di Prestashop.

7- Ci sono molti studi che disquisiscono sulla struttura del layout della pagina prodotti di un E-commerce. Il layot della pagina prodotto di Prestashop è ridotto al minimo, ottimizzato in maniera maniacale. Ovviamente potete contare su personalizzazioni grafiche realizzabili da parte dell’agenzia specializzata su Prestashop a cui vi rivolgete.

8- Le recensioni ai prodotti sono un ottimo modo per coinvolgere gli altri utenti, soprattutto quelli più pratici nello shopping online, che si confrontano con le esperienze e-commerce degli acquirenti.

9- La funzione di ricerca è considerata una funzione indispensabile e utile agli utenti per ogni sito web, soprattutto quando si parla di Ecommerce. Mettendo a disposizione una ricerca avanzata completa di vari filtri, ti puoi rendere conto di quanta differenza faccia per la vendita dei prodotti.

10- Una delle limitazioni di molti siti di Ecommerce è data dalla difficoltà di navigare attraverso i prodotti, vederne i dettagli e continuare  la navigazione in modo agevole Prestashop offre un’ottima soluzione con la “vista veloce”, un'anteprima della scheda prodotto, prima di entrare nello stesso (Quick view): da provare.

11- Le statistiche di vendita sono molto dettagliate e si può arrivare a determinare il profitto netto per visitatore, il valore medio degli ordini, i carrelli abbandonati, i prodotti più venduti, i produttori più performanti…Il cruscotto delle statistiche è veramente ben fatto e troverete un grande aiuto consultandolo.

12- La gestione dell’IVA e delle tasse èpin grado di individuare l’indirizzo dei clienti e calcolare automaticamente l’imposta locale in conformità con gli ultimi provvedimenti legislativi. Effettivamente per il sistema europeo del calcolo dell’IVA, un vantaggio.

13- A differenza delle altre soluzioni, PrestaShop incorpora le  funzionalità di ottimizzazione SEO ed è facile personalizzare i titoli e le descrizioni meta e creare URL funzionali al lavoro di ottimizzazione per i motori di ricerca. Inoltre è possibile installare una serie di moduli aggiuntivi per un lavoro più avanzato (sitemap più avanzata, gestione redirect 301, gestione tag, avvisi sui contenuti doppi, popolazione dei link interni tra i prodotti e i contenuti…) che fanno di Prestashop un’ottima soluzione per l’ottimizzazione SEO. Prestashop è anche la prima soluzione di Ecommerce diffusa ad avere integrato la semantica schema.org per la gestione dei dati strutturati.