[In un solo articolo la risposta alla domanda che vi fate ogni mattina se avete un business vostro: come posso farmi conoscere utilizzando i social media? Come posso avere successo sui social? In questo articolo di Alessia Antoniazzi, la soluzione. Non sto scherzando. e neppure lei - Nota di Giovanni]

successo sui social media

Volete sapere qual è la soluzione più facile, intelligente, sensata ed efficace per ottimizzare la vostra comunicazione social risparmiando tempo, fatica e anche denaro? Leggete questo post, potreste rimanere sorpresi da quanto è facile.

Avete presente quel libretto di Allen Carr, E' facile smettere di fumare, se sai come farlo? Ecco, parafrasandone scherzosamente il titolo, possiamo dire che "è facile avere successo sui social, se sai come farlo."  Il problema, come si sarà reso conto chi di voi ci si sta impegnando anche parecchio, cercando di arrangiarsi per risparmiare, leggiucchiando in giro, studiando, provando e riprovando, è che non è che sia proprio così facile.

Su internet c'è un sacco di roba. Io stessa mi sono consumata gli occhi sui post di Jeff Bullas, su Hubspotblog, su un sacco di siti e forum e blog, a furia di leggere trucchi e suggerimenti ed idee ed imperdibili dritte.

Perchè noi socialmediacosi alla fine non è che siamo proprio furbissimi.
Cioè noi ci passiamo le ore, impariamo gli uni dagli altri, ci leggiamo a vicenda, ci commentiamo. Sharing knowledge per noi è una specie di imperativo categorico, capito, siamo cresciuti a pane, nutella e forum.
E adesso che i social sono così democratici che una paginetta aziendale su Facebook non se la nega nemmeno il becchino, rigorosamente autogestita, magari nei tempi... ehm. MORTI, adesso noi siamo così folli, pensate, da cercare a volte di DARVI UNA MANO.

L'ho fatto anche io, e lo ha fatto anche Giovanni, Perché ne vediamo ogni giorno a decine, di scemenze colossali piazzate lì su pagine e profili, ed allora ti viene voglia di cominciare a salvare il salvabile, e giù a scrivere tutorial e consigli e guide. cercando di semplificare il più possibile, di essere chiari e completi ed esaustivi ma non troppo lunghi.

Sapete che vi dico?
IO mi sono anche stufata.

Lo sapete fare?
Non state qua a perder tempo a leggere le mie quattro stronzate.
Non lo sapete fare?
Andate su google, meglio se in inglese, trovate tutto.
Tutto, vi dico.
Qualsiasi cosa vogliate sapere "come si fa" su internet c'è.
Matematico.

Avete googlato?
Bene.
Avete imparato?
Meglio.
Bravissimi.

Avete googlato, ma non siete riusciti a capire comunque? Ci avete passato su tutte le sere libere dell'ultimo mese e avete perfino imparato l'aramaico a furia di imprecare... ma ancora non siete riusciti?

Siete nel posto giusto, anzi, sul post giusto, al momento giusto.
Perché questa è la final solution, quella definitiva, quella che vi fa risparmiare tempo, denaro e logoramento di attributi.

Volete sapere qual è la soluzione più facile, intelligente, sensata ed efficace per ottimizzare la vostra comunicazione social risparmiando tempo, fatica e anche denaro?

Eccola.

1. Rivolgetevi ad un professionista: spiegategli chi siete cosa fate, che cosa vi aspettate di ottenere dai social ed in quanto tempo.

2. Ascoltate quello che vi dice: che cosa è fattibile, in quanto tempo, come e perchè.

3. Diffidate di chi vi promette miracoli subito, e di chi vi chiede troppo pochi soldi. O non sa quanto impegno e quanto tempo ci vogliono, o sa già che non ha la minima intenzione di metterceli, né tempo né impegno.

4. Concordate un incontro mensile, o due, o uno ogni due mesi. Per confrontarvi, per capire quanta strada è stata fatta, e quanta ne rimane, per confermare i piani, per aggiornarlo sulle notizie, per correggere la rotta di quche decimo di grado.

5. Affidategli i vostri presidi e fidatevi. A volte condividerà per voi cose che vi sembra che non c'entrino, ma per dirla con Shakespeare, 'c'è del metodo in questa follia'. Soprattutto quando non si vede affatto.

Ah dimenticavo l'ultimo punto.

6. Tornate a godervi le serate libere.