Per capire i vantaggi di HubSpot basterebbe paradossalmente usare questo potente software e tutte le sue potenzialità sarebbero molto chiare... ma capendo che è difficile buttarsi a capofitto - come abbiamo fatto noi - proviamo a spiegare cosa può fare per chi non l'ha mai provato.

Chi fa il commerciale, ha a che fare con liste di contatti, telefonate a freddo o tentativi di catturare l'interesse del proprio pubblico, sa bene quant'è difficile trovare nuovi clienti... Ecco che spesso si cercano alternative e nuove strade che garantiscano un rendimento migliore e permettano di aumentare il fatturato dell'azienda (e le proprie commissioni).
Per fare questo, HubSpot propone una metodologia che si chiama inbound marketing: l'inbound ha come obiettivo quello di attrarre visitatori sul proprio sito internet aziendale (che si trasforma in un asset digitale determinante) e di convertirli in lead, per portarli all'interno di liste segmentate e  trasformare questi lead in clienti.

SCOPRI HUBSPOT  e i servizi DI ICT(DIGITALTHINK)

Come ci riesce? Utilizzando tutti gli strumenti e le tattiche del digital marketing, che qui si mettono in fila e vanno a servizio della lead generation, segmentazione e dell'aumento del fatturato che arriva dal canale online.

Che cos'è HubSpot lo abbiamo già visto, oggi ci occupiamo di scoprire quali sono i vantaggi di HubSpot per l'inbound marketing.

E' evidente che una tale strategia richiede un'attenzione continua al cliente, capire le sue richieste, le abitudini di acquisto... e intercettarlo al momento giusto, nonché l'utilizzo di molteplici strumenti e canali digitali che devono essere sinergici e complementari. In pratica, un percorso che se fosse condotto con metodi tradizionali comporterebbe un grande impegno di energie, denaro e dall'esito incerto.

vantaggi di hubspot

a. Vantaggi di HubSpot

HubSpot è la piattaforma che permette di gestire tutto ciò in un'unica soluzione, garantendo vantaggi indiscutibili:

  • Risparmio di tempo: non hai necessità di analizzare i dati dei vari tools/software e confrontarli tra di loro cercando di interpretarli perchè Hubspot convoglia in un unico software tutti i dati raccolti sul web dei tuoi potenziali clienti, analizzandone i comportamenti digitali e la propensione all'acquisto in modo sempre più dettagliato.
  • Risparmio di risorse: non serve imparare il funzionamento di svariati tools/software e magari utilizzare più persone per ciascuno, perché ti basta impararne uno solo ma potentissimo.
  • Ogni buon imprenditore e responsabile marketing/sales sa che tutto questo significa anche un risparmio di denaro; certo, HubSpot non è gratis, ma non lo sono neppure altri tools/software similari, senza considerare che questi ultimi hanno in più le difficoltà accennate quando si utilizzano tanti software diversi.
  • La possibilità di CONOSCERE IL TUO PUBBLICO: grazie alla creazione dei lead, HubSpot permette di segmentare le tue liste contatti in base alle interazioni he i lead hanno con i tuoi contenuti: puoi creare liste a seconda delle pagine viste, delle email aperte, dei link cliccati, dei click ricevuti sui social... combinando tutte queste opzioni.
  • Ma l'inbound marketing è anche "the right content to the right person at the right time": ovvero, la possibilità di mostrare ad ognuno il contenuto che cerca nel momenti in cui ne ha bisogno. Per questo, con l'utilizzo degli smart content, può mostrare contenuti (immagini, testi, form...) differenti ai lead che appartengono alle differenti liste. Suvvia: un responsabile acquisti e un imprenditore hanno bisogno di essere attirati verso le vostre soluzioni da slogan diversi no?
  • Un altro vantaggio indubbio di HubSpot per fare inbound marketing è la marketing automation: che inbound marketing sarebbe se non ci fosse la nurturing, ovvero l'alimentazione continua del contatto con i contenuti che gli interessano, in base alle interazioni di questo con i nostri contenuti digitali?
  • Avete presente le immagini famose dell'inbound marketing? Cose come questa:cos'è l'inbound marketing
    Bene.. su HubSpot ritrovate tutti questi elementi nel menù di gestione... perchè HubSpot è stato pensato per fare inbound marketing!

Ma il vantaggio maggiore nell'utilizzo di HubSpot è dato dalla sua stessa natura: questa piattaforma è nata per applicare la metodologia dell'inbound marketing che si propone come obiettivo quello di attrarre il visitatore sul tuo sito web, convertire quel visitatore in lead, e trasformarlo poi in cliente (e magari anche in promoter della tua azienda).
Ogni fase del Buyer's Journey di un cliente necessita di strumenti operativi specifici perchè vada a buon fine; HubSpot gestisce tutti questi strumenti in un'unica piattaforma!

b. Alcuni strumenti di HubSpot

Vediamo ora alcuni degli strumenti che possiamo applicare nelle diverse fasi del Buyer's Journey:

  •  il blog del sito: luogo ideale per creare contenuti e metterli a disposizione del visitatore che sta cercando soluzioni/risposte alla sua ricerca su internet. Tanto più il visitatore troverà interessanti i tuoi contenuti, tanto più la sua propensione a “sceglierti” come azienda andrà in crescendo.
  • le pagine del sito: le singole pagine del tuo sito aziendale devono presentarsi al meglio per essere attraenti, interessanti e utili per il tuo cliente ideale. Curare quindi i contenuti e l'ottimizzazione SEO è un passaggio importante per farti trovare dal tuo possibile cliente.
    HubSpot mette a disposizione un pannello SEO con specificati i vari elementi necessari per giungere all'ottimizzazione voluta dei contenuti del tuo sito/blog.
  • i Social hanno un ruolo importante nella promozione della tua azienda/prodotto e sono un luogo privilegiato per interagire con i tuoi potenziali clienti. HubSpot permette di gestire i principali Social Network (Facebook, LinkedIn, Twitter...) e di monitorare le performance.
  • Creazione e gestione delle contact form, newsletter, call-to-action, landing page... nonché monitoraggio delle interazioni, click, aperture, tempi di lettura, frequenza di rimbalzo e di permanenza ecc; tutti strumenti che permettono di profilare ulteriormente l'utente, capire in quale fase del processo d'acquisto si trova e quindi proporle ad hoc per il successivo step.

Tutti questi strumenti, come dicevamo, sono gestiti da questa unica piattaforma potentissima che per funzionare con questa molteplicità di dati si avvale di un CRM altrettanto performante attraverso il quale i tuoi potenziali clienti sono seguiti e “aiutati” a compiere fino in fondo il loro Buyer's Journey, fino cioè all'acquisto e magari farli diventare degli estimatori della tua azienda/prodotto tanto da divulgare la loro positiva esperienza e farci diventare un riferimento nella cerchia dei loro amici, conoscenti ecc... in un circolo virtuoso e, ipoteticamente illimitato, che può portare nuovi visitatori, lead e clienti...

Ancora dubbi sulle potenzialità di HubSpot?
Bene, ora non ti resta che chiedere qualche informazioni in più e una demo su come funziona "live"
dimostrazione hubspot gratuita